0
€ 0.00
Mierda Sport
6
3
7
BOTTLED:
March 2012
Price
9.90 €
Quantity
1
TENERLA SEMPRE CON SÉ AIUTA PER :
Sport singoli o di gruppo, facili e difficili, competizioni agonistiche e non, migliorare le capacità e le prestazioni sportive in genere, migliorare i risultati.

Con Mierda Sport,
i tuoi peggiori momenti sportivi non saranno i peggiori

(Con Mierda Sport, tus peores momientos de sport, no serán los peores)

Palabra de:

Pedro Alvarez de Las Empanadas

La Storia

Ogni 4 anni, si svolgono, ospitate una volta da Encarnacion e una volta da San Ignacio, le Olimpiadi Agricole in cui competono solo contadini e agricoltori di questi due paesi.

Non riuscendo ad avere un “atleta” per ogni disciplina, si sorteggia tra i pochi candidati una sola persona per paese che gareggerà in tutte le competizioni.

Alle Olimpiadi Agricole di San Ignacio del 1964 e del 1972, il destino volle che fosse Pedro Alvarez de Las Empanadas a rappresentare il suo paese.

Mierda Sport - Mai fare sport senza

Mierda Sport funziona? Si.

Ecco la sperimentazione scientifica operata da Pedro Alvarez de Las Empanadas durante le Olimpiadi Agricole di San Ignacio del 1964 e del 1972.

Le note di Pedro.
Experimentacion de MIERDADEVACAS: Mierda Sport.

Mierda del Amor

Ho lavorato la mierda de vacas, ho aggiunto pezzi di braghe del Campione Olimpico Horacio Buiciodefuego e ho creato la Mierda Sport.

Olimpiadi di San Ignacio 1964
SENZA la MIERDADEVACAS
Senza MIERDADEVACAS

24 de Junio 1964

Experimentacion
24/06/1964 - 05:00

Ho passato tutta la notte a guardare le fotografie del due volte Campione Olimpico di Encarnacion Horacio Buciodefuego (1952 - 1960), cercando di scoprire le sue tecniche vincenti.

24/06/1964 - 09:00

Al mattino ho indossato braghe e camiseta rossa (il colore di Encarnacion), ho messo grasso di foca nei capelli per mantenere la pettinatura durante tutte le gare, ho salutato Gonzales il cane che mi ha guardato orgoglioso, ho lasciato volontariamente la Mierda Sport a casa e sono uscito.

24/06/1964 - 9:20

Il mio amico e allenatore Javier Silla che doveva accompagnarmi non è venuto all’appuntamento. Ho aspettato 20 minuti poi ho deciso di avviarmi verso San Ignacio di corsa.


24/06/1964 - 09:55

La strada era deserta, erano già tutti al Parco di San Ignacio, sede storica delle Olimpiadi. Dopo 35 minuti avevo percorso solo 2 chilometri e mezzo così ho deciso di tagliare per campi e fazende.

24/06/1964 - 10:13

Ho saltato la staccionata della fazenda di Luiz Cabranera, ho urtato il legno con la punta del piede e sono cascato battendo forte il naso sul terreno arido.


24/06/1964 - 10:15

Ho pensato alla Virgen del Rosario per il gran dolor. Ho ripreso a correre.


24/06/1964 - 10:25

Ho saltato la staccionata della fazenda di Alonzo Perropastor senza alcun incidente. Il toro Cuernoloco che pascolava nel recinto, probabilmente irritato dalla camiseta rossa, mi ha caricato facendo rumorosi e paurosi versi.
Ho corso i 100 metri che mi separavano dalla grande quercia in circa 22 secondi. Ho iniziato ad arrampicarmi ma la camiseta si è impigliata in un ramo strappandosi e rallentando la mia salita. Il toro Cuernoloco mi ha raggiunto e mi ha incornato di striscio la parte destra del seder.




24/06/1964 - 10:36

Ho pensato alla Virgen del Rosario per il gran dolor.
Il toro Cuernoloco non si è mosso da sotto la quercia e ha continuato a fissarmi molto arrabbiato. Io ho finto indifferenza ma non ha funzionato. Dopo 10 minuti allora ho spezzato un ramo stretto e lungo, ho avvolto in punta il pezzo della camiseta rossa che si era strappato, l’ho mostrato al toro Cuernoloco e l’ho lanciato lontano a circa 32 metri. Cuernoloco lo ha inseguito, sono sceso e ho ripreso a correre.

24/06/1964 - 11:42

Sono arrivato al Parco pubblico di San Ignacio sede storica delle Olimpiadi, con quasi 3 ore di ritardo e Placido Ganador di San Ignacio, gareggiando da solo aveva vinto abbastanza facilmente due delle tre gare in programma.





24/06/1964 - 12:00

É iniziata la terza gara: i 100 litri latte. Un tifoso di Encarnacion ha gridato “Cabrón”. Sono arrivato secondo.


24/06/1964 - 12:45

Sono tornato a casa con il mio amico e allenatore Javier Silla che mi ha detto di essersi dimenticato di venirmi a prendere.

Olimpiadi di San Ignacio 1972
CON la MIERDADEVACAS
Con MIERDADEVACAS

28 de Junio 1972

Experimentacion
28/06/1972 - 05:00

Ho passato tutta la notte a guardare le fotografie del tre volte Campione Olimpico di Encarnacion Horacio Buciodefuego (1952 - 1960 - 1968), cercando di scoprire le sue tecniche vincenti.

28/06/1972 - 09:00

Al mattino ho indossato le solite braghe e camiseta rossa (il colore di Encarnacion), ho messo grasso di foca nei capelli per mantenere la pettinatura durante tutte le gare, ho salutato Gonzales il cane che mi ha guardato orgoglioso, ho portato con me volontariamente la Mierda Sport e sono uscito.

28/06/1972 - 09:05

Fuori casa ho trovato un messaggio del mio amico e allenatore Javier Silla in cui diceva che aveva avuto un imprevisto e non sarebbe passato a prendermi. Sono partito subito verso San Ignacio di corsa.

28/06/1972 - 09:40

La strada era deserta, erano già tutti al Parco di San Ignacio, sede storica delle Olimpiadi. Dopo 35 minuti avevo già percorso quasi 3 chilometri ma ho deciso ugualmente di tagliare per campi e fazende.

28/06/1972 - 09:58

Ho saltato la staccionata della fazenda di Luiz Cabranera, non ho urtato il legno con la punta del piede ma sono atterrato con poco equilibrio. Sono cascato senza farmi male.

28/06/1972 - 10:00

Ho ripreso a correre.



28/06/1972 - 10:10

Ho saltato la staccionata della fazenda di Alonzo Perropastor senza alcun incidente. Il toro Cuernoloco che pascolava nel recinto, probabilmente sempre irritato dalla camiseta rossa, mi ha caricato di nuovo facendo rumorosi e paurosi versi.
Ho corso i 100 metri che mi separavano dalla grande quercia in circa 21 secondi. Ho iniziato ad arrampicarmi e la camiseta si è impigliata ancora in un ramo strappandosi e rallentando la mia salita. Il toro Cuernoloco mi ha raggiunto ma sono riuscito a evitare l’incornata. 8 anni di dura monta dopo, il toro Cuernoloco mi è sembrato più invecchiato e stanco.

28/06/1972 - 10:13

Il toro Cuernoloco è rimasto di nuovo sotto la quercia a fissarmi arrabbiato. Ho spezzato un ramo stretto e lungo, ho avvolto in punta in pezzo della camiseta rossa che si era strappato, l’ho mostrato al toro Cuernoloco e l’ho lanciato lontano, sospinto da un’improvvisa folata di vento a circa 35 metri. Cuernoloco lo ha inseguito, sono sceso e ho ripreso a correre.



28/06/1972 - 11:12

Sono arrivato al Parco pubblico di San Ignacio sede storica delle Olimpiadi, con 2 ore e 12 minuti di ritardo e Aluino Victor Pasillo di San Ignacio, gareggiando da solo aveva vinto abbastanza facilmente solo una delle tre gare in programma. La seconda gara, il salto delle galline, era stata annullata a causa dell’improvvisa scomparsa delle galline.


28/06/1972 - 10:13

É iniziata la terza gara: i 100 litri latte. Un tifoso di Encarnacion ha gridato “Mierda!”. Sono arrivato primo a pari merito. Abbiamo fatto lo spareggio. Sono arrivato secondo.

28/06/1972 - 11:12

Sono tornato a casa con il mio amico e allenatore Javier Silla che mi ha confessato di fare il tifo per San Ignacio.

La deduzione di Pedro:

Pedro Alvarez de Las Empanadas

Dopo questa experimentacion de la MIERDADEVACAS, dico che i danni sono ridotti e che la Mierda Sport funziona.

Palabra de:

Pedro Alvarez de Las Empanadas

Con Mierda Sport,
tus peor momientos de sport, no serán lo peor

Mierda Sport - Mai fare sport senza
6
3
7
BOTTLED:
March 2012
Price
9.90 €
Quantity
1
Terms & Conditions    |    Contacts    |   Cookies   
© COPYRIGHT 2011 MDV - p.iva 01312190521